La pedagogista Daniela Guzzi ha portato in una scuola dell’infanzia le carte giganti del Bambino Scarabocchio e del Bambino Gomitolo e le ha messe sul pavimento.
Una bimba si รจ sdraiata per terra, ha appoggiato la testa su quella del Bambino Gomitolo e ha cominciato a sussurrargli i suoi segreti.