Prima o poi gli esploratori della bellezza e della meraviglia si incontrano, raccontano e camminano insieme.
E così il 23 Ottobre 2019 Eleonora di Labelluli è entrata nel gruppo di artisti di Mus-e Milano, progetto di respiro internazionale che fa capo a Mus-e Italia.
Dal 1993 il progetto Mus-e porta l’arte negli asili e nelle scuole primarie di varie città europee e dal 1999 in quelle italiane, per favorire l’integrazione e aiutare bambini e bambine a scoprire la bellezza negli altri e dentro di sé.

Lascio a Mus-e Italia racconti, numeri, suggestioni. Mi limito a dire che tutto è nato da un sogno, quello del violinista di fama mondiale Yehudi Menuhin che, mosso dal suo amore per l’arte, per i bambini e per la pace nel 1991 fondò a Bruxelles la Yehudi Menuhin Fondation. Da questo sogno realizzato presero forma, anno dopo anno, sedi Mus-e in tutta Europa.

Mi fermo qui. A Novembre entrerò con altri artisti in 3 classi di altrettante scuole primarie di Milano per volare con bambini, bambine e con i loro insegnanti sulle ali dell’arte, della bellezza, della collaborazione e dell’inclusione.